Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Spray nasale per bambini piccoli, Physiomer

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Un bimbo che respira bene è libero … libero di mangiare, dormire, correre, piangere e ridere senza subire la costrizione dei muchi. Per noi adulti quello del muco in eccesso è un problema relativo, risolvibile con un kleenex; per i bambini piccoli e molto piccoli, invece, il ...

di Redazione TuttaSalute.net

16 Febbraio 2012





spray nasale bambini piccoli

Un bimbo che respira bene è libero … libero di mangiare, dormire, correre, piangere e ridere senza subire la costrizione dei muchi.

Per noi adulti quello del muco in eccesso è un problema relativo, risolvibile con un kleenex; per i bambini piccoli e molto piccoli, invece, il disagio da muco in eccesso può divenire un vero problema di salute e ciò dipende dal fatto che non sanno soffiarsi il nasino chiuso. Il gesto semplice, se non banale, di soffiare il naso consente di fatto di godere appieno delle prime vie respiratorie.

L’accumulo di muchi determina il disagio del naso chiuso e l’eccesso di muchi può essere all’origine di patologie anche più delicate (come le otiti).

I miei bambini, come la maggior parte dei piccoli, ancora non hanno fatto amicizia con i kleenex, per loro il fazzoletto è uno strumento ancora difficile da adoperare. Normalmente solo intorno ai 4anni un bambino acquisisce pienamente la consapevolezza dell’atto di soffiarsi il naso ed incomincia ad avvantaggiarsene. Personalmente ho sempre considerato con attenzione il problema muchi.

Ho compreso che bisogna prevenirli tenendo pulito il nasino dei piccoli e, comunque, è consigliabile intervenire non appena il bimbo tira su col naso, tossisce rivelando un accumulo sospetto o semplicemente si avverte nel respiro la presenza degli ingombranti e fastidiosi muchini.

Il nasino dei miei piccoli beneficia dell’aiuto prezioso di physiomer siero di mare. Ed in vero ho cambiato molti spray nasali, usando physiomer posso dire senza timore di sbagliare che gli spray non sono tutti uguali, malgrado vengano tutti commercializzati come prodotti per bambini.

Physiomer siero di mare porta in sé tutte le proprietà dell’acqua di mare pura e le mette a disposizione del respiro dei più piccoli.

Phisiomer, infatti, è l’unico spray in commercio con una formula brevettata composta al 100% da acqua di mare. Molti spray contengono acqua di mare diluita e la diluizione minimizza gli effetti benefici perché letteralmente “scioglie le proprietà del mare” in soluzioni acquose diminuendo i naturali benefici effetti propri del mare.



Physiomer non altera la naturale composizione dell’acqua marina semplicemente, grazie ad un moderno sistema di produzione, riesce a renderla compatibile col nasino dei più piccoli; infatti l’acqua viene desalinizzata e sterilizzata, mai diluita.

Non diluendola mantiene una combinazione completa di oltre 80 minerali ed oligoelementi: porta in sé, cioè, ogni possibile beneficio del mare! Le proprietà dell’acqua marina conferiscono a physiomer proprietà anti-infiammatorie e rigeneranti delle mucose nasali danneggiate dall’accumulo di muco.

I miei bambini hanno il nasino chiuso e particolarmente delicato, più di una volta mi è capitato di dover tamponare qualche goccina di sangue dopo l’uso di soluzioni fisiologiche monodose, le pipette monouso delle più comuni soluzioni fisiologiche hanno un beccuccio in plastica che non difficilmente può graffiare il delicato nasino dei piccoli (soprattutto quando il bambino non accetta volentieri l’immissione in narice del siero).

Alcune mamme usano i flaconi di fisiologica in vetro, con una siringa priva d’ago aspirano da essi la quantità di liquido necessaria e la immettono nel nasino del piccolo.

Personalmente trovo tale procedura assai scomoda, il bambino si infastidisce facilmente e spesso molto liquido fuoriesce dalle narici.

Per di più una volta aperto il flacone va riposto in frigorifero per preservarne la sterilità.

Physiomer massimizza i benefici e, grazie al beccuccio morbido e confortevole, studiato apposta per il nasino chiuso dei più piccini, minimizza il disagio che il piccolo può provare nella immissione del siero in narice: il beccuccio è a misura di piccolo nasino delicato ed è morbido e arrotondato, liscio e delicato; la nebulizzazione è ampia ed immediata, arriva in profondità velocemente e senza alcun disagio.

Inoltre il beccuccio si stacca dal nebulizzatore e si lava semplicemente, ciò garantisce la più piena e migliore igiene.

Articolo sponsorizzato

Viral video by ebuzzing

Leggi anche

Seguici