Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Influenza 2012, i medicinali omeopatici indicati per i bambini

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Oltre 500.000 solo nell’ultima settimana: è questo il numero di casi di influenza registrati tra il 30 gennaio e il 5 febbraio dai medici sentinella della rete Influnet dell’ISS (Istituto Superiore Sanità). In totale, dall’inizio della sorveglianza (metà ottobre), i casi registrati sono 2.794.000. E l’incidenza ...

di Redazione TuttaSalute.net

13 Febbraio 2012





influenza 2012 omeopatiaOltre 500.000 solo nell’ultima settimana: è questo il numero di casi di influenza registrati tra il 30 gennaio e il 5 febbraio dai medici sentinella della rete Influnet dell’ISS (Istituto Superiore Sanità). In totale, dall’inizio della sorveglianza (metà ottobre), i casi registrati sono 2.794.000. E l’incidenza più alta è soprattutto nei bambini al di sotto dei cinque anni di età.

Nella cura dei sintomi dell’influenza e delle sindromi simil-influenzali, i medicinali omeopatici possono rappresentare una valida scelta terapeutica. Fra questi, Anas Barbariae 200k, che può essere assunto da adulti e bambini all’apparire dei primi sintomi: se preso tempestivamente, contribuisce a inibire la progressione della malattia.



L’importante è assumerne una dose il prima possibile, rinnovando la somministrazione fino a tre volte al giorno, ogni 8 ore. Tra l’altro, è consigliabile far assumere questo medicinale non solo alla persona ammalata, ma anche ai suoi famigliari, perché il contagio potrebbe essere già avvenuto.

Se invece si è già nella fase acuta di influenza e sindromi para-influenzali, è importante assumere Anas barbariae 200k una dose due volte al giorno, mattina e sera, per un periodo minimo di 2-3 giorni, in quanto facilita un rapido decorso della malattia.

In presenza di alterazione della temperatura, si consiglia l’assunzione di 5 granuli ogni 2-3 ore di Belladonna 9 CH, quando la febbre è elevata, ad esordio improvviso. Ferrum phosphoricum 9 CH (5 granuli ogni 2-3 ore) è indicato per febbre inferiore a 38° che appare progressivamente. Se invece si sperimenta una febbre di media entità associata a disturbi gastro-intestinali (diarrea e/o vomito) è preferibile Arsenicum album 15 CH, 5 granuli il prima possibile, da ripetere ogni 2-3 ore.

Con la consulenza del Dott. Alessandro Targhetta,  medico omeopata e fitoterapeuta, presso il “Centro di Medicina” in Veneto.

Leggi anche

Seguici