Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Liposuzione: dove farla e quanto costa?

La liposuzione è una tecnica di chirurgia plastica che consente di aspirare del grasso sottocutaneo per mezzo di una cannula aspirante. La severità dell’intervento è direttamente proporzionale alla quantità di grasso da aspirare e al numero di zone del corpo nelle quali è necessario operare. Quando si tratta di piccoli interventi, ...

di Daniele Lisi

28 Gennaio 2012

liposuzioneLa liposuzione è una tecnica di chirurgia plastica che consente di aspirare del grasso sottocutaneo per mezzo di una cannula aspirante. La severità dell’intervento è direttamente proporzionale alla quantità di grasso da aspirare e al numero di zone del corpo nelle quali è necessario operare.
Quando si tratta di piccoli interventi, la procedura può essere svolta anche in day hospital,  in anestesia locale, senza quindi bisogno di un ricovero ospedaliero, mentre se si tratta di più zone e molto più estese è assolutamente necessario operare in anestesia totale, in regime di ricovero per almeno 2-3 giorni.

Si tratta, in ogni caso, di una procedura che in molti definiscono semplice e priva, in linea di massima di complicanze,  mentre da altrettanti viene sconsigliata, in quanto potrebbe esporre il soggetto a complicanze serie, che potrebbero  mettere addirittura  a rischio la vita stessa del paziente.
Infatti, chi ha buona memoria, ricorderà certamente che in passato si sono verificate delle morti in seguito a questo tipo di intervento a causa di una embolia polmonare, anche se oggi le metodiche e soprattutto la preparazione del soggetto all’intervento sono decisamente più sicure e affidabili.
Ciò non toglie che una sana dieta alimentare e tanta attività fisica possono ottenere, certamente nel tempo, gli stessi risultati.

liposuzioneVa inoltre detto che se ci si sottopone ad un intervento di liposuzione, ancorché esteso, questo non vuol dire che i chili persi resteranno tali per tutta la vita. Questo è possibile solo se, una volta risolto il problema di base con la liposuzione, non si tornerà a mangiare in maniera sregolata. E’ necessario, ovviamente fare una dieta alimentare tale da mantenere il nuovo peso forma e, soprattutto, le dimensioni stabili, altrimenti nel tempo si riprenderanno tutti i chili di una volta e, in più, si correrà il rischio di vedere il proprio corpo sostanzialmente mutato, anche dal punto di vista estetico, rispetto a prima dell’intervento.

Ad ogni buon conto, essendo la liposuzione un intervento di un certi impegno che, come detto, può esporre anche a gravi rischi, è necessario rivolgersi a strutture pubbliche o private di assoluta rilevanza, e questa non si valuta in base all’aspetto esteriore, all’accoglienza e alla localizzazione, ma in base alla esperienza maturata. Un conto è rivolgersi ad una struttura dove opera una equipe che esegue 500 interventi all’anno, tutt’altra cosa e se quell’equipe esegue 5000 interventi all’anno. E’ di tutta evidenza che la seconda va preferita rispetto alla prima. Quindi, la prima valutazione da fare è in base all’esperienza di chi dovrà materialmente eseguire l’intervento.
Per quanto riguarda il costo per interventi di un certo impegno, perché molto estesi e sia per numero di zone da trattare che per quantità di grasso da aspirare, è necessario, come detto, effettuarli in anestesia totale, in regime di ricovero ospedaliero di almeno 2-3 giorni.

Inoltre va da considerare il costo del fitto vero e proprio della sala operatoria che è di circa 700-800 € l’ora per  un intervento della durata media di 2-3 ore.
Vi è poi il costo dell’equipe chirurgica che può variare dai 2000 ai 4000€. Infine l’anestesista che, grosso modo, viene a costare 1/3-1/4 della parcella dell’equipe chirurgica,  naturalmente senza contare la parcella del chirurgo che effettuerà l’intervento.
liposuzioneQuindi, grosso modo, il costo di un intervento impegnativo, a parte la degenza ospedaliera che è poco quantificabile in quanto può variare anche di molto da struttura a struttura, si dovrebbe aggirare intorno ai 10.000€.  Condizioni più favorevoli, sarebbe il caso di non prenderle troppo seriamente, in quanto il risparmio potrebbe essere a svantaggio della qualità e della sicurezza.
Ad ogni buon conto, il ricorso alla liposuzione deve essere considerato sempre l’ultima spiaggia, l’ultima possibilità, e non semplicemente una scorciatoia per evitare dieta e sudore in palestra.

Leggi anche

Seguici