Questo sito contribuisce
all'audience di

 

La legalizzazione dei matrimoni gay migliora la salute

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); La notizia viene riportata dal Journal of Public Health, fonte decisamente autorevole, che ha pubblicato i risultati di uno studio condotto dai ricercatori della Columbia University Mailman School of Public Health. Quanto si legge potrebbe essere così riassunto: la legalizzazione dei matrimoni gay migliora lo stato ...

di Raffaela

18 Dicembre 2011





La notizia viene riportata dal Journal of Public Health, fonte decisamente autorevole, che ha pubblicato i risultati di uno studio condotto dai ricercatori della Columbia University Mailman School of Public Health. Quanto si legge potrebbe essere così riassunto: la legalizzazione dei matrimoni gay migliora lo stato di salute delle persone omosessuali.

Meno depressione, problemi di adattamento, ipertensione. Insomma meno problemi di salute, fisica e mentale,  di varia natura. Lo attesta il minor numero di visite ambulatoriali a cui gli omosessuali si sono sottoposti a seguito dell’entrata in vigore della legge sui matrimoni gay.



Nello specifico lo studio in questione ha preso in considerazione un campione di 1211 pazienti omosessuali del Massachusetts. Qui la legge sui matrimoni è entrata in vigore nell’ormai lontano 2003. I ricercatori hanno esaminato le cartelle cliniche dei pazienti 12 mesi prima e 12 mesi dopo l’introduzione della suddetta legge.

Gli studiosi hanno così riscontrato un calo del 13% nella domanda di visite mediche. È importante sottolineare che lo studio ha coinvolto solo pazienti maschi. Mark Hatzenbuehler, autore dello studio, ha dichiarato:

Oggi esiste un legame molto stretto fra salute e felicità. Il nostro studio mostra che l’abbattimento delle barriere di discriminazione sessuale migliora la salute di uomini gay e bisessuali. Il matrimonio può produrre benefici per la salute pubblica, riducendo l’insorgenza dello stress”.

Abbastanza logico è pensare che il non vedersi riconoscere dei diritti, di qualunque tipo, possa comportare un senso di frustrazione che a lungo andare può compromettere la salute di ogni individuo. Sono in molti a pensare che questo studio, seppur svolto in un preciso stato americano, presenta risultati che potrebbero essere allargati  ad altri parti del mondo.

Leggi anche

Seguici