Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Ragazzi in sovrappeso: raddoppia il rischio di droghe, alcol e fumo

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Per i ragazzi in sovrappeso, oltre ai chili di troppo e ai relativi rischi per la salute, ci possono essere anche altri rischi che, nello specifico, posso essere legati ad alcune “tentazioni” particolarmente pericolose: il fumo, la droga e l’alcol. E già stiamo parlando di un mix ...

di Daniela Bella

17 Dicembre 2011





Per i ragazzi in sovrappeso, oltre ai chili di troppo e ai relativi rischi per la salute, ci possono essere anche altri rischi che, nello specifico, posso essere legati ad alcune “tentazioni” particolarmente pericolose: il fumo, la droga e l’alcol.

E già stiamo parlando di un mix che, tra coetanei, purtroppo, è sempre più diffuso, per cui non è questa la novità, bensì il fatto che il loro uso può essere superiore nei ragazzi  in sovrappeso.

A dimostrarlo è stato uno studio condotto dai ricercatori dell’Istituto di fisiologia clinica del Consiglio nazionale delle ricerche (Ifc-Cnr) di Pisa, diretto dalla dottoressa Sabrina Molinaro e pubblicato sulla rivista “PlosOne“.



Lo studio ha preso in esame più di 33.000 studenti delle scuole superiori italiane tra i 15 e i 19 anni di età. Ebbene, quello che è emerso è che i disturbi alimentari e i comportamenti a rischio rimandano agli stessi fattori di disagio psicosociale, quali insoddisfazione generalizzata e mancanza di autostima.

In particolare i ricercatori hanno preso in considerazione l’uso di cocaina, eroina, stimolanti, allucinogeni e tranquillanti. Per la cocaina si osserva una percentuale d’uso nei normopeso dello 0.3% e nei sovrappeso dello 0.6%; per l’eroina e per gli allucinogeni sono rispettivamente lo 0.3% – 0.7%; per gli stimolanti lo 0.4% e 0.7%; per i tranquillanti lo 0.6% e 1.2%. Il divario non vale invece per la cannabis, che vede anzi una leggera prevalenza tra i normopeso con il 2.4% contro il 2.1% dei sovrappeso.

La dottoressa Molinaro, a tal proposito, ha quindi dichiarato:

«Gli adolescenti in sovrappeso consumano circa il doppio di sostanze illegali rispetto a quelli normopeso. Se invece consideriamo globalmente gli adolescenti con un peso che si discosta dalla norma il maggiore consumo di stupefacenti è del 20-40%. Alla base di questi abusi vi sono fattori psicosociali quali l’autostima e le relazioni interpersonali…»

Leggi anche

Seguici