Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Mamme: riescono meglio a svolgere più attività contemporaneamente

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Siamo abituati a vedere mamme tuttofare, dividersi tra lavoro, casa, spesa, figli, mentre gli uomini non riescono a sopportare tutte queste fatiche contemporaneamente. Sappiate che questi non sembrano essere solo luoghi comuni, ma una realtà dimostrata anche da studi scientifici. Quello di cui parliamo oggi è stato ...

di Raffaela

03 Dicembre 2011





Siamo abituati a vedere mamme tuttofare, dividersi tra lavoro, casa, spesa, figli, mentre gli uomini non riescono a sopportare tutte queste fatiche contemporaneamente. Sappiate che questi non sembrano essere solo luoghi comuni, ma una realtà dimostrata anche da studi scientifici.

Quello di cui parliamo oggi è stato svolto su 500 famiglie americane, dove mamme e papà si sono cimentati in una serie di test. La ricerca, condotta presso la Bar-Ilan University in Israele, ha confermato la predisposizione delle donne di riuscire a svolgere più cose contemporaneamente.



Le ore di multitasking settimanale sono circa 10 in più per le madri: 48,3 ore rispetto alle 38,9 dei papà. L’autore della ricerca Offer Shira, ha spiegato:

I nostri risultati forniscono un supporto alla nozione popolare secondo la quale le donne sono più multitasking e suggeriscono che l’esperienza emozionale è vissuta più negativamente dalle donne”.

In particolare la differenza tra uomini e donne risiede nella tipologia di attività che vengono svolte quotidianamente. In casa, infatti, le donne tendono ad impiegare il proprio tempo in attività stancanti come la cura dei figli e della casa. I padri, invece, preferiscono intrattenersi con una terza persona o pensare alla cura di sé.

Ne consegue che il multitasking è frustrante per le donne, mentre a detta degli uomini è “un’esperienza positiva”. E voi, siete della stessa opinione?

 

Leggi anche

Seguici