Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Odontoiatria estetica: l’ultima tendenza per un sorriso perfetto

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); L’ultima tendenza nel campo dell’estetica arriva direttamente dagli Sati Uniti e consiste nell’unire l’ortodonzia ai piccoli interventi per ridisegnare le labbra. Il concetto è semplice: belle labbra e bei denti per aver un risultato strepitoso. Anna Maria Veronesi, odontoiatra e docente di Master in Medicina Estetica all’Università ...

di Raffaela

30 Novembre 2011





L’ultima tendenza nel campo dell’estetica arriva direttamente dagli Sati Uniti e consiste nell’unire l’ortodonzia ai piccoli interventi per ridisegnare le labbra. Il concetto è semplice: belle labbra e bei denti per aver un risultato strepitoso.

Anna Maria Veronesi, odontoiatra e docente di Master in Medicina Estetica all’Università di Pavia, spiega: “In Italia c’è ancora poca informazione riguardo all’odontoiatria estetica”. Parliamo di procedure semplici, eseguibili anche dai 40 ai 60 anni “si tratta di metodiche invisibili, indolori e facili da gestire nella vita di tutti i giorni”, continua la Veronesi.



Si va dal classico sbiancamento, all’utilizzo di faccette (qualora lo smalto dentale sia irrimediabilmente danneggiato), fino ad interventi per migliorare l’allineamento dei denti.

Passi in avanti si sono fatti anche per quanto riguarda l’apparecchio per i denti. In alcuni casi non bisognerà ricorrere alla classica macchinetta, difficilmente accettabile quando si è in età adulta. Vi è una vasta gamma di apparecchi quasi invisibili e altamente tecnologici.

Anna Maria Veronesi spiega ad esempio che: “Uno dei più comuni è trasparente, non altera la voce, non si vede e si toglie facilmente per lavarsi i denti o per mangiare. A seconda della masticazione, si può anche scegliere un modello linguale o una serie di placchette in ceramica che s’incollano e rimangono fisse.”

Dopo aver corretto le imperfezioni dei denti si passa a quelle delle labbra e del viso, con iniezioni di acido ialuronico per aumentare il volume di specifiche zone del volto. La Veronesi si esprime in merito dicendo:

I pazienti cominciano con l’ortodonzia e in un primo momento non pensano a eliminare le rughe, poi, incoraggiati dal buon risultato delle prime cure, si fanno facilmente convincere”.

Leggi anche

Seguici