Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Puntini rossi sulla pelle: cause e sintomi della cheratosi pilare

I puntini rossi sulla pelle sono sintomo di molte malattie o alterazioni della pelle come la cheratosi pilare che, non è dannosa, ma può essere disagevole.

di Anna Pannico

23 Agosto 2017



Il fenomeno dei puntini rossi sulla pelle può essere indice di diverse infiammazioni o stati alterati dell’epidermide che necessitano di essere trattati o addirittura curati medicamente. Uno di questi è la cheratosi pilare, una condizione della pelle, anche fastidiosa, molto diffusa che però può essere curata in modo semplice ricorrendo ad un giusto trattamento.

 

 

Puntini rossi sulla pelle dovuti alla cheratosi pilare: che cos’è, cause e sintomi.

puntini rossi sulla pelle a causa della cheratosi pilare

La cheratosi pilare è un disturbo cutaneo che provoca la formazione di tanti puntini rossi sulla pelle, precisamente attorno ai follicoli dei peli. Più volgarmente viene definita anche “pelle di gallina” proprio perché la zona cheratosica è ruvida e puntiforme al tatto.

 

Il problema può presentarsi in diverse parti del corpo, sulle cosce, sui glutei, sulle guancie del viso o anche sulla parte superiore delle braccia. La cheratosi pilare è un disturbo indolore e non provoca bruciore, non ha effetti collaterali e soprattutto non è contagiosa, perché non ha origine da batteri o funghi.

 

Esteticamente è molto fastidiosa, talvolta crea disagio, specie nei mesi estivi quando l’abbigliamento è meno coperto e la presenza di tanti puntini rossi sulla pelle, effettivamente, imbarazza.

 

Le cagioni della cheratosi pilare non sono ancora molto chiare ma molto probabilmente si trasmette ereditariamente dato che, quasi sempre, in una stessa famiglia si possono contare più di un caso.

Oltre che da un fattore genetico, molto probabilmente la causa dei puntini rossi sulla pelle e quindi della cheratosi pilare, va ricercata nell’eccessiva produzione di cheratina (cheratinizzazione) a livello dei follicoli piliferi. Più dettagliatamente, si vengono a formare dei tappi cheratinici che occludono gli orifizi dei bulbi piliferi.

Questo, conseguentemente, altera la pelle e conferisce l’aspetto rugoso che tipicamente la caratterizza quando è affetta da questo disturbo cutaneo.

 

 

Per cui, il principale (e forse unico) sintomo della cheratosi pilare è la presenza di tanti puntini rossi sulla pelle che interessano soltanto determinate zone ma che, con un opportuno trattamento, possono essere curati ed alleviati. Inoltre, il disturbo può colpire sia adulti che bambini, molto spesso gli adolescenti.

 

 

Puntini rossi sulla pelle: trattamento e cura della cheratosi pilare.

puntini rossi sulla pelle a causa della cheratosi pilare

Generalmente “il difetto della pelle” tende a peggiorare nei mesi invernali quando l’epidermide è maggiormente disidratato a causa dalle temperature fredde della stagione, mentre un netto miglioramento è riscontrabile in estate, periodo in cui i puntini rossi sulla pelle si attenuano.

 

 

Fatta eccezione per i casi rari in cui il disturbo è particolarmente grave, la cheratosi pilare non è pericolosa ma rappresenta comunque un disagio psicologico per coloro che ne sono affetti.

 

Una cura corretta della pelle e l’utilizzo di detergenti specifici migliora i sintomi della cheratosi pilare nonostante il fatto che questa sia difficile da curare completamente, talvolta infatti, può accompagnare una persona per tutta la vita.

Innanzitutto, in caso di puntini rossi sulla pelle, è bene rivolgersi ad uno specialista dermatologo che, nella fattispecie, indicherà il trattamento più adeguato da seguire e soprattutto offrirà una diagnosi certa e sicura sulla natura del fenomeno, dato che questa sintomatologia è comune a diverse malattie.

Nel frattempo, il consiglio è di utilizzare creme e detergenti delicati idratanti reperibili in farmacia, che contribuiranno a restituire alla pelle ruvida la sua morbidezza. Inoltre, potrebbe essere utile eseguire una volta a settimana un trattamento esfoliante atto a liberare la pelle dalle cellule morte e dalle impurità. Per l’impiego di pomate specifiche e per l’assunzione di farmaci è importante che avvengano dietro consulto e prescrizione medica.

 

Fonte Immagine: Ingimage ID Immagine ING_32194_03468

Leggi anche

Seguici