Questo sito contribuisce
all'audience di

7 alimenti che abbassano la pressione

Gli alimenti che abbassano la pressione rappresentano un modo per combattere in maniera naturale l'ipertensione. Ecco gli alimenti particolarmente indicati.

di Anna Pannico

04 Maggio 2017



I problemi di ipertensione sono ormai all’ordine del giorno ed in molti casi dipendono da una cattiva alimentazione. Ci sono alcuni cibi che influiscono negativamente sul livello della pressione sanguigna, provocando gravi alterazioni. Alla stesso tempo esistono alimenti che abbassano la pressione aiutando a combattere l’ipertensione.

 

Tante volte l’ipertensione dipende da predisposizioni genetiche sulle quali non si può agire, per cui è un bene contrastarla preferendo alimenti che abbassano la pressione.

alimenti che abbassano la pressione combattendo l'ipertensione

L’unico elemento modificabile per non alterare ancor di più i livelli della pressione sanguigna, è il regime alimentare. Quando si soffre di ipertensione i medicinali sono indispensabili ma non bastano, in quanto è necessaria anche una corretta alimentazione per non innescare un processo inverso a quello della medicina.

 

Favorire l’assunzione di alimenti che abbassano la pressione non solo aiuta a combattere l’ipertensione ma riduce anche i rischi che da questa possono scaturire, ad esempio problemi cardiaci, circolatori, renali ed altri ancora.

 

Ecco quali sono gli alimenti che abbassano la pressione.

 

  • Fragole e mirtilli.

Grazie all’elevato contenuto di flavonoidi abbassano notevolmente i livelli della pressione sanguigna, riportandola ad una corretta misura. Oltre a ripristinare l’equilibrio alla pressione sanguigna, fragole e mirtilli se assunti regolarmente prevengono l’ipertensione. Il consiglio è di consumarli al naturale, ma in alternativa è possibile realizzare frullati e bevande, evitando possibilmente l’aggiunta di zuccheri.

 

  • Fiocchi di avena.

L’avena è tra gli alimenti che abbassano la pressione perché ha un contenuto ridotto di sodio e grassi. Le fibre dell’avena riducono i livelli del colesterolo cattivo presente nel sangue (uno dei principali responsabili dell’ipertensione) ed aiutano anche a mantenere il peso corporeo. I fiocchi di avena sono particolarmente consigliati a colazione, nella dose di una tazza e ancor più salutari con l’aggiunta di mirtilli.

 

  • Aglio crudo.

Grazie al contenuto di una particolare sostanza l’aglio è uno dei principali alimenti che abbassano la pressione. L’allicina, il suo principio attivo, ha potenti proprietà antinfiammatorie, antiossidanti ed antipertensive. E’ proprio grazie alla sua composizione naturale se riesce ad abbassare i valori della pressione sanguigna riducendo il colesterolo cattivo nel sangue.

 

  • Cioccolato fondente.

Finalmente qualcosa di veramente gustoso tra gli alimenti che abbassano la pressione! Questa proprietà è determinata dall’elevato contenuto di antiossidanti, soprattutto flavonoidi. Gli antiossidanti sono importanti perché combattono i radicali liberi che, oltre a provocare l’invecchiamento della pelle, aumentano il rischio di contrarre malattie cardiovascolari. Ovviamente bisogna porre attenzione sia alla composizione del cioccolato sia alle quantità assunte. Il cioccolato che fa al caso in questione è quello con almeno il 70% di cacao e la quantità consigliata è di massimo 40 grammi al giorno. Eccedere comprometterebbe le proprietà benefiche, provocando soltanto un aumento del peso corporeo.

 

  • Anguria.

E’ un alleato contro le malattie cardiache, perché riduce il livello del colesterolo nel sangue ed abbassa i livelli della pressione sanguigna. Tali proprietà sono da attribuire ad una sua componente, la citrulina, che aiuta a prevenire l’ipertensione e favorisce il flusso del sangue nei vasi sanguigni. L’anguria è un frutto stagionale, per il cui il consiglio è di consumarla nella stagione in cui è presente.

 

  • Fagioli e lenticchie.

Sono due legumi particolarmente consigliati nella dieta alimentare dei soggetti che soffrono di ipertensione. Non solo abbassano la pressione sanguigna ma riparano anche i tessuti vascolari danneggiati dalla stessa ipertensione.

 

  • Verdure. 

Verdure come spinaci, finocchi, bietole, cavoli, sedano, cipolla, broccoli sono tra gli alimenti che abbassano la pressione perché favoriscono la dilatazione dei vasi sanguigni agevolando il flusso del sangue. Assumere regolarmente verdure aiuta a mantenere a livelli ottimali i valori della pressione.

alimenti che abbassano la pressione combattendo l'ipertensione

Tra gli alimenti che invece vanno fortemente evitati in caso di ipertensione, troviamo il sale da cucina.  

Il sodio presente nel sale viene introdotto nel nostro copro mediante l’alimentazione, in maniera quasi continua dato che è largamente diffuso negli alimenti. Il sodio aumenta la pressione sanguigna e provoca la ritenzione idrica.

 

Proprio perché è presente quasi dappertutto, è importante monitorare la dose di sale assunta giornalmente, riducendola al massimo.

 

In generale, quando si soffre di ipertensione, bisogna rigorosamente adottare un’alimentazione sana e pulita, limitando l’assunzione dei cibi eccessivamente conditi di sale e spezie, fritti e grassi,  sostituendoli con cospicue quantità di alimenti che abbassano la pressione.

Leggi anche

Seguici