Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Torta Ricotta e Pera Ritirata dal Mercato: Rischio Infezione

Il Ministero della Salute rendo nota la notizia della torta ricotta e pera ritirata dal mercato per rischio microbiologico. I consumatori sono invitati a restituirla

di Maria Corbisiero

10 Marzo 2017



In data odierna, venerdì 10 marzo 2017, il Ministero della Salute rende nota la notizia della torta ricotta e pera ritirata dal mercato per rischio microbiologico.

Nell’avviso, pubblicato nella nuova sezione del sito dedicata ai richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori, il dicastero invita i consumatori che l’hanno acquistata a non consumarla e restituirla presso il negozio dove hanno effettuato l’acquisto.

Torta ricotta e pera ritirata dal mercato: rischio infezione.

Torta Ricotta e Pera Ritirata dal Mercato: Rischio Infezione

Ad effettuare il richiamo dal mercato è stata la stessa azienda che commercializza la torta ricotta e pera, la Effepi Srl di Settime, comune situato nella provincia piemontese di Asti.

Il ritiro interessa uno specifico lotto della torta ricotta e pera da 1300 grammi riportante il marchio Dolce Voglia, ossia il n° P1190/16 con data di scadenza al 30/09/2017.

 

Come detto in precedenza il motivo del richiamo è un possibile rischio microbiologico per presenza di Listeria monocytogenes, un batterio esistente in natura – è presente nel suolo, nell’acqua, nella vegetazione e nelle feci di numerose specie animali – che può contaminare alimenti quali: latte, formaggi molli, verdura, carne e pece crudo.

Questo batterio provoca la Listeriosi una malattia infettiva i cui sintomi, che possono presentarsi poche ore dopo l’ingestione di alimenti contaminati, sono: febbre, gastroenterite, peritonite, meningite, perdita motoria.

Torta Ricotta e Pera Ritirata dal Mercato: Rischio Infezione

Sull’avviso pubblicato sul sito del Ministero della Salute viene chiaramente specificato in caratteri maiuscoli che la torta ricotta e pera ritirata dal mercato non deve essere assolutamente consumata.

Tutti coloro che sono in possesso del numero di lotto oggetto del ritiro devono restituirlo presso l’esercente che ha effettuato la vendita, un invito valido sia per chi possiede una confezione della torta ricotta e pera ancora integra sia per quelle già iniziate.

 

Fonte: Ministero della SaluteISS

Leggi anche

Seguici