Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Ictus Dopo Il Parrucchiere, Non è Uno Scherzo Può Succedere Davvero! Ecco Perché

Per quanto possa sembrare impossibile, non è il primo caso. L'Ictus viene perché....

di Fabiana Cipro

23 Dicembre 2016



E’ una di quelle notizie destinate a spaventarci ma è realmente accaduto ad un uomo che ha subito un ictus dopo essersi recato da un parrucchiere per un normalissimo taglio di capelli. Come riporta il MailOnline, al signor Dave Tyler gli si è formato un coagulo di sangue quasi fatale quando la sua testa era riversa all’indietro durante il lavaggio dei capelli; questo è solo l’ultimo caso della cosiddetta sindrome del salone di bellezza.

Immagine web

Immagine web

Gli esperti spiegano che come il collo si estende e preme sul bordo del lavandino, l’arteria si può estendere eccessivamente e si può restringere bloccandosi completamente o causare un coagulo che limita l’apporto di sangue al cervello e quindi provocare un ictus. Il signor Tyler, che fa il tecnico del suono, due giorni dopo era ad una riunione di lavoro quando il suo mal di testa è peggiorato e poi è svenuto. Il 45enne è stato ricoverato in ospedale e poi trasferito al London’s National Hospital for Neurology and Neurosurgery, dove un medico gli ha subito chiesto se si era fatto tagliare i capelli di recente.

 

Della cosiddetta sindrome del salone di bellezza se ne parla davvero poco e casi sono rari, ma gli specialisti sono in grado di riconoscere abbastanza facilmente i segni rivelatori. I medici hanno detto che al signor Tyler aveva subito un coagulo di sangue iniziale nel salone, che gli aveva subito causato il mal di testa. Il coagulo era poi scoppiato due giorni dopo, formando un sacco di grumi più piccoli nel suo cervello – che hanno bloccato l’afflusso di sangue e causato un ictus, noto come Sindrome di Wallenberg. I suoi sintomi includevano difficoltà nel parlare, scarsa coordinazione muscolare, visione doppia, singhiozzo violento e parziale perdita della sensazione del dolore.

Il signor Dave Tyler - Immagine DailyMail

Il signor Dave Tyler – Immagine DailyMail

Il signor Tyler è rimasto ricoverato in ospedale per tre mesi e inizialmente è tornato a casa in una sedia a rotelle. A seguito di fisioterapia, ora è in grado di camminare con un bastone, ma ha ancora dolori. Lui crede che le persone che si recano da un parrucchiere dovrebbero avere la possibilità di farsi lavare i capelli piegando la testa in avanti e che gli ‘addetti ai lavori’ devono sapere dei pericoli della sindrome del salone di bellezza.

 

Nel 2000, una donna inglese, Pamela Crabb, 51 anni, subito dopo essersi recata dalla sua parrucchiera è stata colpita da un ictus che le ha lasciato brutte conseguenze per quanto riguarda l’uso della parola.

Leggi anche

Seguici