Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come Dimagrire Mangiando Le Proteine, Quali Preferire e Come Cucinare Gli Alimenti

Le proteine sono indispensabili in particolar modo nel periodo della crescita, ma sono importanti anche per chi pratica una attività sportiva e, ovviamente, anche in gravidanza, e sono inoltre l'ideale se si vuole perdere peso.

di Daniele Lisi

22 Novembre 2016



Zuppa di legumiCome Dimagrire Mangiando Le Proteine, Quali Preferire e Come Cucinare Gli Alimenti in modo da assicurare all’organismo tutto il carburante di cui ha bisogno. Le proteine sono indispensabili in particolar modo nel periodo della crescita, ma sono importanti anche per chi pratica una attività sportiva e, ovviamente, anche in gravidanza, ma ciò non vuol dire che non siano importanti per coloro che invece non rientrano in queste categorie di persone. Chi ha bisogno di perdere peso si affida troppo spesso a diete iperproteiche che sono per lo più a base di proteine animali che però, se assunte in eccesso, possono sovraccaricare fegato e reni, tanto è vero che molte di queste diete sono controindicate per chi ha problemi renali o epatici. Bisogna alimentarsi utilizzando sempre il buon senso, cosa che ovviamente vale un po’ per tutto ciò che si fa nella vita, e per farlo è necessario scegliere gli alimenti giusti. Sarebbe opportuno dare la preferenza alle proteine vegetali piuttosto che a quelle animali, e per esse si intendono in particolare quelle della carne, che come ormai tutti dovrebbero ben sapere va consumata con estrema cautela, non oltre le 4-5 volte al mese.

Vi sono altri alimenti di origine animale che sono a loro volta ricchi di proteine, come le uova e in particolare l’albume, e il latte e i suoi derivati, che invece possono essere assunti senza eccessivi problemi, facendo tuttavia attenzione a non esagerare con i formaggi alcuno dei quali, come i latticini, dall’alto contenuto di grassi. Anche pesce e frutti di mare contengono proteine, ma in tutti i casi è meglio scegliere altri tipi di proteine, come appunto quelle vegetali, che sono assorbite dall’organismo addirittura meglio rispetto a quelle della carne, e inoltre vengono digerite anche più facilmente.

LegumiMa quali sono i vantaggi che assicurano all’organismo le proteine? Innanzi tutto conferiscono all’organismo una maggiore solidità; nutrono capelli, unghie e pelle; sono in grado di assicurare una maggiore energia e resistenza; contrastano la ritenzione idrica che è all’origine di un gran numero di fastidi per l’organismo; contribuiscono alla salute delle ossa; rafforzano il sistema immunitario; consentono di bruciare più facilmente i grassi per cui sono di grande aiuto se si vogliono perdere i chili di troppo, e altro ancora. Insomma, le proteine sono fondamentali per la salute dell’organismo, l’importante è scegliere con molta attenzione quali assumere.

Le proteine sono presenti in un gran numero di alimenti vegetali e sono perfettamente alternative a quelle della carne. Inoltre, nei vegetali sono presenti anche vitamine e Sali minerali nonché una gran quantità di sostanze che sono vere amiche della salute. Gli alimenti vegetali più ricchi di proteine sono, come è noto, i legumi, quindi fagioli, lenticchie, ceci e piselli. Vi è poi la frutta secca con le mandorle a guidare la classifica, seguite da noci, pistacchi, pinoli, nocciole, arachidi, nonché i tanti semi oleosi che tanto bene fanno alla salute dell’organismo. L’aglio, anch’esso ricco di proteine, ma non solo, perché è un vero e proprio farmaco naturale, ottimo per la salute.

La frutta in genere non contiene una gran quantità di proteine, fatta eccezione per le banane e l’avocado che invece ne sono germoglimaggiormente ricchi. Vi sono poi le alghe, il Seitan, i tanti germogli che ormai si trovano sempre più facilmente nei supermercati, e anche molte verdure che, seppur non particolarmente ricche di proteine, possono contribuire al fabbisogno giornaliero. Per quanto riguarda la cottura degli alimenti che contengono proteine, è preferibile scegliere la cottura alla piastra, al vapore o al forno, evitando quindi i soffritti o comunque tutte quelle cottura che aggiungono sostanze che possono rivelarsi non proprio amiche della salute.

Leggi anche

Seguici