Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come Allenare Gli Addominali a Casa, Ecco i Migliori Esercizi da Fare

Mantenersi in forma non è affatto difficile, bastano pochi minuti al giorno da dedicare all’attività fisica, purché lo si faccia con costanza.

di Daniele Lisi

10 Agosto 2016



AddominaliCome Allenare Gli Addominali a Casa, Ecco i Migliori Esercizi da Fare per riuscire ad avere un bel ventre piatto e tonico. Mantenersi in forma non è affatto difficile, bastano pochi minuti al giorno da dedicare all’attività fisica, purché lo si faccia con costanza e, al tempo stesso, si adegui la dieta che dovrebbe essere ipocalorica, altrimenti quello che si smaltisce con l’allenamento lo si recupera in fretta seduti a tavola. L’ideale sarebbe abbinare agli esercizi per gli addominali anche un po’ di attività fisica di tipo aerobico, ovvero la corsa, lo jogging, la camminata veloce o la cyclette, allenamento che consente di perdere abbastanza facilmente quei chili di troppo e anche di eliminare il cuscinetto di grasso che circonda il giro vita, le così dette maniglie dell’amore. Abbinando l’attività fisica di tipo aerobico agli esercizi per gli addominali si riescono ad ottenere in poco tempo degli ottimi risultati. L’importante, come detto in precedenza, è la costanza negli allenamenti. Per quanto riguarda l’allenamento aerobico sono sufficienti una trentina di minuti al giorno, per almeno 5 giorni a settimana, cui poi aggiungere una decina di minuti per gli esercizi per allenare gli addominali, quindi niente di particolarmente impegnativo.

Il tutto senza dover mettere mano al borsellino, fatta eccezione per un paio di scarpette da utilizzare per la corsa e un tappetino da fitness per gli esercizi da praticare in casa, una spesa quindi alla portata di tutte le tasche, anche in un periodo di magra come l’attuale. Gli esercizi variano a seconda se si tratta di allenare gli addominali alti, bassi o gli obliqui. Per i primi due l’esercizio è abbastanza semplice. Si parte dalla posizione sdraiati sul dorso, si flettono le gambe fino a formare un angolo di 45° mantenendo le piante dei piedi a contatto con il tappetino, mani incrociate dietro la testa, quindi si solleva il busto il più possibile. Eseguire 10 ripetizioni.

CrunchPer allenare gli addominali obliqui, l’esercizio da praticare è simile al precedente, solo con una piccola variante. Questo esercizio aiuta anche ad eliminare le maniglie dell’amore citate in precedenza. Si parte, anche in questo caso, dalla posizione sdraiati sulla schiena, si flettono le gambe fino a formare un angolo di 45 gradi, sempre con le piante dei piedi ben a contatto con il tappetino da fitness, poi con le mani incrociate dietro la testa si solleva il busto e si esegue una torsione verso sinistra, portando il gomito destro verso il ginocchio sinistro, poi si ripete l’esercizio cambiando lato della torsione. Eseguire 10 ripetizioni per lato.

Altro esercizio è il crunch, perfetto per ottenere un bell’addome piatto e sodo. Si parte, anche in questo caso, dalla posizione sdraiati sul dorso, si flettono le gambe come per gli esercizi precedenti, mantenendo le piante dei piedi a contatto con il tappetino, si incrociano le braccia dietro al testa e si cerca di sollevare le scapole contraendo gli addominali, inspirando e espirando. Eseguire 3 serie da 10 ripetizioni ciascuna. Ovviamente il numero di ripetizioni può essere anche aumentato man mano che migliora la forma fisica, e questo vale per tutti gli esercizi.

AddominaliInfine, un altro semplice esercizio per gli addominali isometrici. Si parte dalla posizione sdraiati sul ventre, gambe divaricate, quindi si solleva il busto poggiando i gomiti sul tappetino e facendo forza sulla punta dei piedi, mantenendo il bacino e le gambe nella posizione iniziale. Con questi semplici esercizi che si possono eseguire tranquillamente in casa è possibile in poco tempo avere degli addominali ben tonici e, di conseguenza, un bel ventre piatto. Basta solo un po’ di costanza e il gioco è fatto.

Leggi anche

Seguici