Questo sito contribuisce
all'audience di

Cosa succede mischiando Bicarbonato col succo di Limone

Secondo una parte del mondo scientifico, limone e bicarbonato sciolti in acqua rappresentano la cura ideale per il cancro.

di Daniele Lisi

23 Agosto 2014



Limone e bicarbonatoCosa succede mischiando Bicarbonato col succo di Limone, quali sono i vantaggi che l’organismo potrebbe ottenere da una bevanda a base di succo di limone e bicarbonato di sodio? L’argomento è molto controverso, come spesso accade in campo medico. Del resto, capita anche tutti i giorni che un consulto tra medici cui viene sottoposto un paziente possa dare risultati diametralmente opposti, anche quando vi sono delle evidenze scientifiche, dei risultati di esami strumentali che dovrebbero in qualche modo fugare ogni dubbio. Purtroppo così non è, come del resto è in questo  caso, dal momento che vi sono medici che ritengono il connubio limone bicarbonato un vero toccasana e altri che pensano il contrario. Per questo, senza esprimere opinioni al riguardo, riportiamo le argomentazioni dei primi, dei fautori della bevanda “miracolosa”,  in modo che il lettore possa trarre le conclusioni che preferisce.  Ovviamente, questo non è un incitamento ad utilizzare questa soluzione, bensì è solo una nota informativa generale.

I favorevoli, diciamo così, partono dal solito concetto che un ambiente acido è favorevole allo sviluppo delle cellule tumorali, perché si tratta di cellule che vivono e prosperano in ambiente privo di ossigeno, come lo è appunto una condizione acida,  mentre invece non si sviluppano o muoiono in ambiente alcalino, che è la condizione del tutto opposta. Del resto, è nota da tempo ormai l’affermazione e quindi l’opinione di buona parte del mondo scientifico che a ph acido corrisponde un cattivo stato di salute, mentre a ph basico o neutro corrisponde una salute eccellente.  Ora, il limone, contrariamente a quanto si possa pensare, è uno dei più potenti alcalinizzanti naturali che ci sia, come per esempio lo è anche il miele, e se abbinato al bicarbonato, altro eccellente alcalinizzante, da luogo ad una bevanda che dovrebbe essere un vero e proprio toccasana per la salute.

AlcalinizzaSi consiglia quindi di sciogliere in ½  litro d’acqua il succo di tre limoni più un cucchiaino di bicarbonato di sodio e di bere il tutto a digiuno, o anche suddividendolo nel corso della giornata, sempre a digiuno, ma non tra i pasti. In questo modo si dovrebbe non solo scongiurare la possibilità dell’insorgenza di un cancro, ma anche di guarire da uno che già si è sviluppato. In questo caso, i fautori consigliano di non interrompere mail il trattamento, anche dopo la scomparsa del tumore, perché questi potrebbe sempre ripresentarsi, cosa del resto ben nota. Il dott. Mark Sircus, nel suo libro “Vincere la guerra al cancro”, cita appunto le proprietà del bicarbonato di sodio che sarebbero a dir poco miracolose, in grado di guarire tutti i giorni un gran numero di malati dal male del secolo.

Naturalmente, sial il dott. Sircus che gli altri fautori del limone e del bicarbonato, non tralasciano di citare le responsabilità di coloro che invece continuano a nascondere questa verità, perchè si tratta di una soluzione troppo  economica, dal costo irrisorio, mentre invece la chemioterapia raggiunge spesso cifre da capogiro, e questo a tutto vantaggio delle Case farmaceutiche che altrimenti  si vedrebbero private di una straordinaria fonte di guadagno. Secondo i favorevoli, infatti, il cancro è un business cui nessuno vuole rinunciare, e che le cure attuali che oltre tutto spesso non sono per nulla risolutive, rappresentino una fonte di guadagno per molti, è una verità inconfutabile.

Ma tra questo e l’affermare che non si affronta il male nel modo giusto per non perdere dei lauti guadagni, ce ne corre. Ovviamente, anche in questo caso Limoneciascuno è libero di fare le proprie valutazioni e di trarre le conclusioni che gli sembrano più corrette. Resta il fatto che una piccola parte del mondo scientifico ha questa convinzione e cerca di diffonderla, mentre la maggioranza la pensa diversamente. Tuttavia bisogna anche riportare quanto afferma il prof. Veronesi, una autorità nel campo, ovvero che bere , tutte le mattine a digiuno, il succo di un limone sciolto in un bicchiere d’acqua a temperatura ambiente, o anche tiepida, fa bene alla salute, protegge dal cancro, ed è anche una sua abitudine ormai da anni.

 

Leggi anche

Seguici