Questo sito contribuisce
all'audience di

La piscina più affollata ed inquinata del mondo

Piscina affollata ed inquinata? Ecco quella che pare essere quella peggiore del mondo

di Redazione

15 Agosto 2014



La piscina più grande ed inquinata del mondo si trova in Cina, esattamente a Taiyuan. In questa metropoli sorge un centro dedicato al divertimento e allo sport che, durante alcuni periodi dell’anno, è letteralmente preso d’assalto da persone provenienti da ogni dove.

In quella che è la piscina più affollata del mondo, a causa dell’altissimo numero di bagnanti presenti, è quasi impossibile garantire il rispetto delle norme igieniche. Secondo delle ricerche condotte, questa piscina può rivelarsi pericolosa per la salute umana infatti, i batteri arrivano fino al 97%. Inoltre, lo studio ha evidenziato che questa struttura rientra fra quelle nelle quali l’ureaplasma è maggiore rispetto ai valori consentiti. In passato, proprio a causa delle scarse condizioni igieniche delle piscine, in Cina numerose persone si sono ammalate, anche gravemente.

Per vivere la piscina con tranquillità e senza andare incontro a sgradevoli problemi è sempre necessario rispettare alcune norme e soprattutto lavarsi accuratamente, e con il sapone, prima di immergersi nelle vasche. Soltanto in questo modo si può evitare la pericolosa contaminazione da escherichia coli, un batterio presente nelle feci; nel caso in cui si soffra di problemi intestinali, come la diarrea, è buona norma astenersi dall’accedere alla struttura. Dopo esser stati in bagno è obbligatorio lavare le mani con attenzione, usando sapone ed acqua calda così come devono fare anche i genitori che accudiscono i bambini.

Queste stesse prescrizioni devono essere rispettate anche dai più piccoli che devono essere sempre puliti e cambiati prima dell’immersione. Non bisogna mai dimenticare la regola che prevede di non bere l’acqua delle piscine e di lavarsi dopo il bagno.

L’umidità può favorire le infezioni da fungo, ecco perché bisogna indossare sempre delle ciabatte di plastica non soltanto quando si fa la doccia ma anche per compiere il tragitto dagli spogliatoi alle vasche . Inoltre, è necessario prestare attenzione negli spogliatoi, evitando di entrare in contatto diretto con panche, sanitari o oggetti di uso comune.

Leggi anche

Seguici