Questo sito contribuisce
all'audience di

Tornare in forma con un Piatto di Pasta al giorno, ecco la Dieta

La pasta, alimento preferito dagli italiani, è salutare e può essere inserita in una dieta ipocalorica. Se consumata senza esagerazioni e con pochi condimenti è ideale anche per chi ha necessità di perdere peso e tornare, con gusto, in linea.

di Redazione

16 Luglio 2014



All’arrivo dell’estate e i chili di troppo accumulati durante l’inverno diventano un problema pressante, si tende a seguire diete molto restrittive che non prevedono il consumo della pasta. In realtà la pasta, alimento tipico della dieta mediterranea è fondamentale perchè aiuta a saziare con un apporto calorico equilibratoUn piatto di pasta, oltre ad essere una vera delizia, aiuta a controllare il senso dell’appetito, nutre e fornisce energia.

La dieta della pasta ha ricevuto l’approvazione di numerosi esperti. I Professor Migliaccio, noto nutrizionista, ha sottolineato che è possibile perdere peso assumendo circa 1200 calorie al giorno e concedendosi una porzione di pasta. Questo regime non deve essere prolungato per più di due settimana e prima di intraprenderlo è necessario rivolgersi ad un medico specializzato.

La dieta della pasta prevede che questo alimento, molto spesso demonizzato, sia inserito a pranzo e condito in modo leggero; è importante limitare al massimo l’aggiunta di grassi, puntando invece alle verdure di stagione, come le melanzane e le zucchine. Inoltre, per incrementare l’apporto di fibre è possibile scegliere pasta integrale che non solo è più saziante ma è anche ricca di preziose sostanze.

La colazione durante la dieta della pasta deve essere composta da caffè o tè, quattro fette biscottate e uno yogurt magro; a metà mattina si può consumare uno yogurt magro con una spremuta senza zucchero o qualche fetta biscottata. A pranzo si porta in tavola una porzione di pasta e tanta verdura sia cruda che cotta. A merenda va benissimo un frutto e una spremuta senza zuccheri mentre a cena si opta per le proteine del pesce, della carne e delle uova senza dimenticare i formaggi magri; questi alimenti devono essere abbinati alla verdura, anche grigliata.

Per incrementare la perdita di peso e combattere l’appetito bisogna bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno ma, sono concesse anche le tisane ed il tè verde, purchè senza zuccheri.

Anche la dieta della pasta prevede che si svolga, quotidianamente, dell’esercizio fisico moderato.

Leggi anche

Seguici