Questo sito contribuisce
all'audience di

La salvia è una pianta miracolosa! Ecco tutti i suoi effetti benefici

La salvia previene e combatte efficacemente l’osteoporosi, un problema cui sono particolarmente esposte le donne avanti negli anni.

di Daniele Lisi

04 Luglio 2014



SalviaLa salvia è una pianta miracolosa! È uno dei tanti doni che la natura ci mette a disposizione di cui fini troppe volte ci dimentichiamo.  Si tratta di una pianta che viene impiegata il più delle volte  per insaporire gli alimenti, mentre invece un suo utilizzo più mirato potrebbe aiutare l’organismo. Per esempio, per la salute orale un trattamento alla salvia potrebbe risultare molto utile perché in grado di contrastare efficacemente infezioni della gola, gli ascessi dentali, la gengivite, ulcere di diversa natura al cavo orale. Un recente studio  condotto da alcuni ricercatori coreani del Department of Pharmacology and institute of Cardiovascular Research presso la School of Medicine della Chonbuk National University, coordinata dal Dott. Yan Cui, ha rilevato che la salvia previene e combatte efficacemente l’osteoporosi,  un problema cui sono particolarmente esposte le donne  avanti negli anni. Lo studio che è stato svolto su di un modello animale, ha dimostrato che nelle cavie trattate con estratto di salvia, le ossa erano più salde, la loro densità si era accresciuta, in sostanza erano decisamente più solide.

Naturalmente al momento si tratta solo di una ricerca che non ha coinvolto l’uomo, ma c’è da aspettarsi che prima o poi vengano messi a punto degli estratti di salvia privi di controindicazioni, anche perché se assunta in eccesso, potrebbe creare qualche problema. Per il momento per assumere il calcio, fondamentale per le ossa, è necessario ricorrere ad una alimentazione bilanciata, ricca di frutta e verdura e in molti dicono di latte e suoi derivati. Naturalmente questo è un argomento alquanto controverso, perché a fronte di chi consiglia il latte, vi è chi invece asserisce che il latte vaccino provoca l’osteoporosi, oltre ad essere cancerogeno. Lo dicono professionisti affermati che basano le loro affermazioni sui risultati di alcune recenti ricerche che sembrano dimostrare, diciamo così, la pericolosità del latte vaccino.

OsteoporosiA sostegno di tale tesi il fatto che, essendo il latte derivato da un  essere vivente diverso dall’uomo, dovrebbe essere  adatto solo ai vitelli, per lo più nei primi mesi di vita, considerando anche che molte persone sono intolleranti al latte, o anche solo hanno seri problemi a digerirlo. Potrebbe essere una tesi condivisibile, ma allo stesso tempo, allora, lo dovrebbe essere anche quella che sostiene che la carne in tutti i casi fa male. La carne non dovrebbe essere adatta all’uomo, tanto è vero che non ha la dentatura adatta per masticarla in maniera adeguata, cosa che può fare solo dopo la cottura. Del resto, molte ricerche hanno dimostrato che la carne è un fattore di rischio cancerogeno, e non solo, visto che è anche un rischio per l’insorgenza di malattie cardiovascolari.

In tutte le diatribe, diciamo così, esistono sempre 3 schieramenti: i favorevoli, i contrari e gli indifferenti. Lo è in questo caso per il latte, come lo potrebbe esser, anzi, lo è certamente anche per la carne, o per il fumo. Ciascuno decide per proprio conto, spesso infischiandosene delle evidenze scientifiche, ma solo per suo tornaconto. A chi piace la carne sicuramente sosterrà che il risultato di quella ricerca scientifica che dice che la carne fa male, è una baggianata, come del resto vale per tutte le cose della vita. In fondo, ciascuno è Vegetali e calciolibero di fare le proprie scelte, ma al tempo stesso deve anche essere pronto a pagarne le conseguenze.

Quindi, secondo alcuni, ma anche secondo alcune ricerche, l’uomo e i latte vaccino sarebbero poco compatibili, come del resto per altri l’uomo non sarebbe un animale carnivoro, e tanto meno onnivoro, ma esclusivamente vegetariano. Come dotto poco sopra, ciascuno è libero di fare le proprie scelte, tuttavia sarebbe meglio informarsi, fare delle ricerche cui oggi è facile accedere, così da evitare la maggior parte dei rischi.

Leggi anche

Seguici