Questo sito contribuisce
all'audience di

Candida, tutte le donne ce l’hanno ma poche la conoscono

La candida è una irritante e fastidiosa patologia femminile che ancora oggi rimane un tabù tra le donne. Eppure non è così difficile da riconoscerla e tante donne ne soffrono; purtroppo però poche di loro ammettono di avere tale problema e lo affrontano nel modo migliore. Ed è proprio per questo che ...

di Valeria Bonora

24 Giugno 2014



La candida è una irritante e fastidiosa patologia femminile che ancora oggi rimane un tabù tra le donne.
Eppure non è così difficile da riconoscerla e tante donne ne soffrono; purtroppo però poche di loro ammettono di avere tale problema e lo affrontano nel modo migliore.

Ed è proprio per questo che Gyno-Canesten ha deciso con il suo progetto di affrontare questo “problema tutto femminile” con un tocco di ironia e giocando sul nome. Candida, una donna petulante, irritante e fastidiosa che si auto invita a casa tua e si ferma per un bel po’, e l’effetto è quasi come quello di una suocera invadente e ficcanaso!!

Lei, candida, si definisce un'”amica” che è stata da tante altre amiche e che con ironia fornisce informazioni utili e allo stesso tempo testa la conoscenza della patologia di chi si presta a guardare il video “ tu la conosci candida?“.

La Candida albicans è un microrganismo, un fungo, che ogni donna ha nella microflora vaginale; quando avviene l’infezione, ovvero la candidosi (solo 2 donne su 10 sanno di averla),
la microflora, sempre in perfetto equilibrio, rompe gli schemi e aggredisce gli agenti patogeni moltiplicandosi a dismisura. Ci sono diversi fattori scatenanti, abiti attillati, alimentazione scorretta ma anche rapporti intimi con un partner infetto. Gli uomini infatti la possono trasmettere!

Poche donne sanno che in tre giorni si guarisce se la si affronta nel modo corretto e con gli strumenti giusti, come Gyno-Canesten, un  antimicotico il cui principio attivo è il clotrimazolo. Anche alcune accortezze possono fare in modo che non  si sviluppi una candidosi e che la nostra amica candida non venga a trovarci rovinandoci le giornate.

Per esempio un’igiene intima esagerata indebolisce la flora batterica, mentre tessuti sintetici fanno sudare e non respirare creando un ambiente umido e caldo ideale per lo sviluppo dei funghi. Una volta incontrata e cacciata via Candida, bisogna cercare di tenerla lontana con indumenti di cotone e lavaggi a temperature superiori a 60°C.

Non è da sottovalutare, è fastidiosa, dolorosa e pruriginosa, riconoscerne i sintomi ed esserne informate è il primo passo verso la soluzione!

Articolo Sponsorizzato

Leggi anche

Seguici