Questo sito contribuisce
all'audience di

Lo Zenzero fa bene ed è Afrodisiaco, ecco Benefici e Controindicazioni

Di origine asiatica e noto fin dall’antichità, lo zenzero trova diverse applicazioni sia a scopo curativo che alimentare.

di Daniele Lisi

29 Maggio 2014



ZenzeroLo Zenzero fa bene ed è Afrodisiaco,  i suoi pregi sono molteplici, anche se bisogna prendere in considerazione  qualche controindicazione, per cui si potrebbe dire che si tratta di una pianta amina della salute,  ma non per tutti. Di origine asiatica e noto fin dall’antichità, lo zenzero trova diverse applicazioni  sia a scopo curativo che alimentare. In Cina viene utilizzato come Viagra naturale in quanto sarebbe in grado di accrescere le energie maschili e nel mondo arabo è considerato un vero e proprio afrodisiaco, anche se come spesso accade in questi casi, si tratta più di una tradizione che comunque sembra funzionare perché la suggestione a volte è in grado di fare miracoli, come del resto accade, ad esempio, con i placebo. Lo zenzero quindi rientra a pieno titolo in quella categoria di prodotti della natura amici dell’uomo, troppo spesso ignorati, ma che invece la tradizione popolare, in particolar modo della sua zona di origine, tiene in gran conto.

Ma la fama dello zenzero non ha confini, visto che oltre che in Oriente, la sua patria, è noto ed utilizzato anche in Occidente,  dove sono ben noti i suoi principi attivi in grado di dare una mano a combattere una serie di malattie, di cui alcune anche gravi. La dose giusta per poter godere dei suoi benefici  è di 10-30 grammi al giorno,  utilizzandolo come una sorta di spezia nei piatti della cucina tradizionale. Una delle sue applicazioni più frequenti è quella per curare tosse e raffreddore e questo grazie ad alcuni suoi principi attivi quali il zingiberene, gingeroli, resine e mucillagini, che riescono in breve tempo ad avere ragione di tali fastidi. Secondo diversi recenti studi, lo zenzero è uno tra i dieci alimenti dalle più spiccate caratteristiche anticancro, in particolare per la prevenzione del tumore al colon retto,  purtroppo uno tra i più diffusi.

RaffreddoreInoltre è in grado di favorire la digestione e al tempio stesso di disintossicare l’organismo, per cui è consigliato in modo particolare per rendere più digeribili alcuni alimenti e anche per aiutare i soggetti che soffrono di una digestione un po’ più lenta del normale, quale ne possa essere la causa, infine per alleviare nausea e vomito. Insomma, un vero toccasana per chi soffre di problemi legati alla digestione. Ma i suoi benefici non finiscono qui, perché è anche dotato di una spiccata azione dimagrante in quanto  ha la capacità di bruciare le calorie e quindi anche i grassi; per questo basterebbe masticare un pezzetto di zenzero più volte al giorno, e i risultati non tarderanno a farsi notare. Infine, ha un effetto termogenico per cui regola  efficacemente la sudorazione e inoltre aiuta a lenire i dolori muscolari dovuti ad una intensa attività fisica o a particolari sforzi.

Ma, purtroppo, vi sono anche alcune controindicazioni, non molte a dire il vero, che fanno di questo frutto orientale un rimedio non adatto a tutti. I primi a doversi astenere dal consumarlo sono i soggetti in cura con farmaci  per la pressione o anticoagulanti, in quanto lo zenzero è dotato delle stesse proprietà di tali prodotti medicinali, per cui si verrebbe a determinare una eccessiva concentrazione di principi attivi dalle stesse caratteristiche con il rischio della comparsa di ematomi o piccole emorragie. Non deve essere Dimagrireassunto dai diabetici così come in gravidanza in quanto si ritiene possa interferire con il normale sviluppo del feto.

Ecco quindi che questo frutto si dimostra essere amico di alcuni e meno amico di altri,  tuttavia basta conoscerne le caratteristiche e le controindicazioni per evitare di ritrovarsi a dover patire delle conseguenze per il suo utilizzo. Ciò non toglie che anche in questo caso ci si trova al cospetto di un dono elargitoci dalla natura che, come accade per tanti altri, è troppo spesso ignorato.

Leggi anche

Seguici