Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Il seitan una fonte vegetale di proteine

Il seitan un ottima fonte naturale di proteine, vegetariani si può

di Redazione

22 Maggio 2014



Il seitan, noto anche come carne di grano, è un alimento vegetale ricco di proteine. L’origine del seitan va ricercata nella cultura giapponese; da questi luoghi poi si è diffuso grazie alla macrobiotica ed oggi è un cibo molto consumato in tutto il mondo.

Il seitan è ottenuto dall’estrazione del glutine dalla farina, in un secondo momento il glutine viene cotto con altri ingredienti come lo zenzero e l’aggiunta di salsa di soia, che hanno lo scopo di migliorare il sapore ed arricchire le sue proprietà.

Il seitan è consumato, in prevalenza dai vegetariani, ma anche da chi desidera trovare un’alternativa proteica con pochi grassi; infatti è scelto da chi soffre di ipercolesterolemia. Viceversa non è adatto ai celiaci a causa dell’importante presenza di glutine. E’ una fonte vegetale di proteine che contribuisce a variare l’alimentazione anche delle persone in là con gli anni.

E’ possibile preparare il seitan a casa, partendo dalla farina di grano duro, attraverso un procedimento non particolarmente difficile. In alternativa si può acquistare già pronto all’uso.

Le caratteristiche nutrizionali, mettono in evidenza l’alta concentrazione di proteine ma una scarsezza di lisina. Ecco perchè è sempre consigliato di accompagnare il seitan con altri alimenti come per esempio formaggi, legumi ed ortaggi; un ottimo abbinamento, dal punto di vista nutrizionale, è quello con i latticini anche con quelli di origine vegetale, come per esempio i derivati dalla soia.

Molto bassa  la percentuale di ferro e di vitamina B12 che può essere assorbita da prodotti di derivazione animale. Ecco perchè, chi segue una dieta vegana rigida ha bisogno di integrare questi nutrienti ricorrendo ad integratori o alimenti arricchiti.

Anche se non possiede lo stesso quadro nutrizionale della carne, si tratta di una buona sostituzione, ricca di proteine con poche calorie e pronta in pochissimo tempo. E’ un prodotto che può essere consumato senza alcun problema all’interno di una dieta variata ed equilibrata. Il seitan non ha colesterolo e presenta pochi grassi, motivo per cui è considerato facilmente digeribile.

L’altro vantaggio di questo alimento è il suo potere saziante che lo rende ideale per quanti desiderano un’alternativa ad alimenti più calorici. L’aspetto si avvicina a quello della carne ma, differisce per gusto e consistenza infatti, il sapore del seitan è piuttosto delicato ed è legato alle spezie col quel è stato preparato.

Il seitan non richiede lunghe cotture ma può essere grigliato oppure utilizzato con altri alimenti, per esempio per un ottimo sugo o un ricco arrosto con verdure.

Ad arricchire le caratteristiche del seitan sono anche gli ingredienti utilizzati per la sua preparazione, in particolare lo zenzero che è in grado di migliorare le difese immunitarie e di attivare il metabolismo.

In commercio si trova, senza difficoltà, nelle grandi catene di distribuzione, nei negozi di alimenti naturali e online; può essere acquistato anche già insaporito secondo i nostri gusti, ad esempio con l’aggiunta di peperoncino piccante. Dopo l’acquisto deve essere tenuto in frigorifero e può essere consumato anche dopo cotture brevissime grazie alle quali il suo sapore può essere arricchito.

 

Leggi anche

Seguici