Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Cosa mangiare per combattere la Pressione Bassa

Bella stagione, caldo e pressione bassa, ecco cosa mangiare per sentirsi meglio

di Redazione

14 Maggio 2014



valori della pressione sanguigna considerati ottimali sono di 80 mmHg per la diastolica e di 120 mmHg per la sistolica; quando questi si abbassano si parla di ipotensione. L’ipotensione, o pressione bassa, si manifesta con debolezza, astenia, senso di fatica e capogiri. E’ sempre fondamentale stabilire quali siano le cause scatenanti della pressione bassa, essa potrebbe essere determinata anche da seri problemi di salute. Bisogna quindi recarsi dal proprio medico di famiglia che stabilirà se sia necessario, o meno, effettuare ulteriori analisi.

La pressione bassa si può contrastare seguendo uno stile di vita sano, ossia che comprenda una dieta variata e ricca di movimento. Il primo consiglio è quello di cercare di evitare il caldo e l’esposizione prolungata al sole e ad altre fonti di calore. E’ molto importante idratarsi correttamente, bevendo acqua naturale alla quale si possono accompagnare succhi di frutta o integratori di sali minerali.

L’alimentazione utile per combattere la pressione bassa deve comprendere molta verdura fresca perchè è particolarmente ricca di sali minerali come il benefico potassio, il magnesio ed il ferro. Non devono mani mancare le proteine, derivanti dalla carne e dal pesce, ed i latticini; inoltre, è bene consumare cereali, in particolare quelli integrali e frutta di stagione. Le banane sono ottime perchè presentano alti valori di potassio ma vanno benissimo anche noci, mandorle, pinoli ed uvetta sultanina che contiene buone quantità di ferro e di altri nutrienti.

Per innalzare i valori pressori è possibile consumare sostanze come il tè, il cioccolato ed il caffè anche se è bene dosare queste sostanze con attenzione e sempre senza eccessi. Ciò vale anche per il sale del quale non bisogna mai abusarne perchè può dare origine ad altri squilibri. Un aiuto naturale per combattere la pressione bassa viene dalla natura ed in particolare dal ginseng e dalla liquirizia; anche in questo coso non bisogna mai eccedere e se si è in gravidanza prima della loro assunzione è fondamentale rivolgersi al proprio ginecologo.

Leggi anche

Seguici