Questo sito contribuisce
all'audience di

Come ottenere un Sedere da Favola, esercizi da fare a casa

Mantenersi in forma è solo una questione di applicazione, costanza e buona volontà.

di Daniele Lisi

13 Maggio 2014



Plank pushupUn sedere da favola, di quelli che fanno girare la testa, non è un miraggio, visto che è possibile ottenerlo  con semplici esercizi da fare a casa, senza quindi doversi sobbarcare il costo della palestra o per l’acquisto di attrezzature costose che, il più delle volte, dopo un po’ di tempo verranno abbandonate, per poi cercare di venderle online perdendoci non poco. Bastano un po’ di costanza, buona volontà e i risultati non tarderanno ad arrivare, considerando anche che saranno praticamente a costo zero, cosa da non sottovalutare. Mantenersi in forma è solo una questione di  applicazione, non servono grandi fatiche, imparare esercizi difficili,  anche se a volte un po’ di sudore è indispensabile soprattutto per buttar giù, eliminare, quei chili di troppo che, soprattutto durante i mesi invernali, vanno ad accumularsi nei punti strategici balzando quindi  immediatamente agli occhi.

Quindi, prima di dedicarsi agli esercizi per  rassodare i glutei, per cercare di avere quel sedere da favola tanto agognato, è bene per prima cosa eliminare i chili di troppo e questo  è possibile con un po’ di attività fisica di tipo aerobico, corsa, jogging, camminata veloce, cyclette, il tutto sorretto da una alimentazione corretta, mettendo al bando quegli alimenti che poi risultano essere i principali responsabili della perdita di controllo del peso corporeo, ovvero i vari snack, merendine, troppi grassi e dolciumi, insomma tutto ciò che favorisce l’incremento di peso. Una volta rientrate nel peso forma, e se i chili in eccesso non sono troppi è un traguardo raggiungibile in poco tempo, ci si può dedicare agli esercizi  per rassodare il sedere. Vediamo di quali esercizi si tratta.

Mountain Climbers With a Twist and a Butt KickIl primo è il Plank Pushups, un esercizio impegnativo e quindi particolarmente efficace. Si parte dalla posizione Plank, nome che deriva dal termine inglese che significa tavola, ovvero un po’ come per le flessioni, solo che invece di avere le braccia distese, ci si appoggia sugli avambracci. Si passa poi a spostare il peso a destra sollevando l’avambraccio sinistro, dopo di che spostare l’avambraccio destro fino alla posizione di pushup, quindi tornare alla posizione di partenza. Eseguire 3 serie da 10 ripetizioni ciascuna per parte.

Il secondo esercizio è il Mountain Climbers With a Twist and a Butt Kick, un nome un po’ lungo, ma col quale si familiarizzerà presto. Si parte dalla posizione di Pushup, con i due palmi delle mani a terra, alzare quindi la gamba destra il più in alto possibile, quindi abbassarla, piegarla e incrociare il ginocchio sotto il corpo che comunque deve sempre retare in posizione pushup. Tornare quindi nella posizione d partenza. Eseguire tre serie da 8 ripetizioni ciascuna per ogni gamba.

Terzo esercizio è il Three-Way Lunge. Si parte dalla posizione eretta, con i piedi uniti e le mani sui fianchi, fare un affondo in avanti con la gamba destra, mantenere la posizione e alzare le braccia torcendo il busto a sinistra, quindi tornare nella posizione  di partenza. Ripetere l’esercizio, solo che invece di fare l’allungo in avanti, lo si fa verso destra. Eseguire tre serie da 8 ripetizioni ciascuna, per  gamba e per lato di affondo.

Tricep Dips and KicksQuarto ed ultimo esercizio, il Tricep Dips and Kicks, altro nome con cui familiarizzare. In questo caso serve l’aiuto di una sedia. Sedersi per terra con la sedia alle spalle, le gambe distese e afferrare la seduta della sedia con le mani, per cui occorre una sedia rigida, con la seduta dallo spessore non eccessivo. Sollevarsi facendo forza su talloni e braccia, fin quando braccia e gambe non saranno completamente distese, ritornare quindi nella posizione di partenza mantenendo però il sedere sollevato dal pavimento. Tornare nella posizione di partenza e ripetere l’esercizio sollevando però una delle due gambe il più in alto possibile. Eseguire tre serie da 10 ripetizioni ciascuna sempre per parte.

Leggi anche

Seguici