Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Dimagrire con le Spezie, quali sono le più efficaci?

Le spezie sono grandi alleate della nostra forma fisica e della salute perchè combattono i gonfiori, migliorano il metabolismo e contrastano l'insorgenza di alcune malattie. Utili in cucina per ridurre i condimenti e l'impiego del sale

di Redazione

12 Maggio 2014



Il dimagrimento è un processo complesso che dipende non soltanto dalla quantità di calorie ingerite ma anche dal metabolismo e dalla capacità di eliminare i liquidi in eccesso. Per tornare in forma dopo il lungo inverno, possiamo aiutarci con  le spezie che insaporiscono le pietanze, non apportano calorie e sono salutari. Le spezie ci aiutano a digerire, a mantenere il benessere del tratto intestinale e ad accelerare il metabolismo.

Dimagrire con le spezie è possibile, soprattutto scegliendo quelle più efficaci come lo zenzero, lo zafferano, il pepe ed il peperoncino. Quest’ultimo è ideale perchè migliora il metabolismo e facilità l’eliminazione degli accumuli di adipe. Ricco di vitamina C ed è un vasodilatatore naturale, ideale per mantenere la pressione sanguigna bassa.

Nella nostra dieta ipocalorica non può mancare lo zenzero, una radice portentosa perchè ricca di virtù; oltre ad essere un antibatterico è ideale per rinforzare le difese immunitarie e combattere febbre e mal di gola. Lo zenzero attiva il metabolismo, diminuisce lo stimolo della fame e migliora la diuresi.

Lo zafferano è molto importante perchè contribuisce a mantenere in salute l‘intestino, favorendo i processi digestivi e svolgendo un’azione calmante. Si tratta di una spezia molto versatile, ideale sia per ricette dolci che salate. Quasi dello stesso colore dello zafferano è la curcuma, una polvere molto preziosa per tenere lontane numerose malattie, compresi i tumori. La curcuma favorisce lo smaltimento delle calorie ed impedisce la formazione di accumuli di grasso; si può utilizzare anche nelle tisane, per condire piatti dolci e salati o addizionata allo yogurt.

Dalla magica India arriva il cumino, una pianta simile al prezzemolo e altrettanto profumata e gustosa. Il cumino è ideale per contrastare il meteorismo e i gonfiori; è ottimo come alternativa al sale e può essere impiegato sia fresco che sotto forma di semi. Contro i fenomeni di fermentazione ed i problemi digestivi si può utilizzare il finocchio ed i suoi semi; questi sono ideali anche per realizzare tisane da sorseggiare dopo i pasti.

Leggi anche

Seguici