Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come bere Birra e non Ubriacarsi

Bere birra che passione! E' possibile bere senza ubriacarsi?

di Redazione

07 Maggio 2014



La birra, specialmente quando si è in compagnia, si scola a fiumi ed il mattino dopo ci si ritrova a dover fare i conti con gli effetti della sbornia. Se non vogliamo rinunciare alla “bionda” esiste un modo per bere birra e non ubriacarsi.

Uno dei fondatori della Boston Beer Company, Jim Koch ha, di recente, reso pubblico il suo segreto per poter bere in abbondanza senza andare incontro a malesseri vari. Il produttore ha svelato che è sufficiente assumere un cucchiaino di lievito secco attivo addizionato a dello yogurt. Dietro questo suggerimento vi è una verità dimostrata dalla scienza infatti, il lievito secco attivo possiede l’ADH ossia l’alcol deidrogenasi che è un enzima già presente nel nostro organismo. La sua funzione è quella di rendere l’alcol assimilabile limitando, in contemporanea, che questo arrivi in enormi quantità nel cervello. Il lievito secco attivo aiuta ad eliminare le varie sostanze di cui è composto l’alcol, limitando quindi i sintomi della sbornia. La notizia diffusa da Jim Koch ha fatto subito il giro del mondo ed è stata ripresa da tantissimi siti internet.

Tra i segreti per evitare di ubriacarsi con bicchieri di birra di troppo rientra anche quello spesso sottovalutato del miscelare bevande differenti. Passare dal vino alla birra e ai super alcolici è piuttosto deleterio e può causare sbornie più complicate e lunghe. Non è giusto seguire il consiglio molto diffuso di assumere un bicchiere di alcol la mattina dopo essersi ubriacati; questa pratica può soltanto peggiorare il malessere mentre è più opportuno sorseggiare tanta acqua naturale e succhi che aiutino la depurazione e la purificazione.

Gli alcolici andrebbero sempre sorseggiati e non tracannati; solo così si assapora realmente il loro sapore e si evita di andare incontro a mal di testa, nausea e stanchezza da sbornia. Per cercare di arginare gli effetti dell’alcol, infine, bisognerebbe bere a pasto o comunque dopo aver mangiato qualcosa perchè a stomaco vuoto si rischia di arrivare prima e peggio alla sbornia.

Leggi anche

Seguici