Questo sito contribuisce
all'audience di

 

7 cose che Nessuno vi ha mai detto sui Baci

Vi è bacio e bacio, e questo dipende sempre dal partner, dal momento, dallo stato d’animo, dal sentimento che si prova in quel preciso istante.

di Daniele Lisi

29 Aprile 2014



BacioI baci, non sono tutti uguali, possono essere passionali, amichevoli, dolci, alla francese, a fior di labbra, ma in tutti i casi sono una dimostrazione di affetto, sono un momento di intimità, più o meno intensa, tra due persone, il momento in cui si condivide un sentimento, anche se solo di amicizia. Il bacio non è semplicemente questo, perché coinvolge un certo numero di muscoli, 34 facciali e 112 posturali, e questo a seconda del tipo di bacio e della sua intensità, per cui non va preso alla leggera, non va sottovalutato, perché si tratta comunque di qualcosa di impegnativo. Poi, ovviamente, vi è bacio e bacio, e questo dipende sempre dal partner, dal momento, dallo stato d’animo, dal sentimento che si prova in quel preciso istante, insomma da una serie di fattori che rendono, se vogliamo, ogni bacio quasi unico, ciascuno diverso dall’altro.

Per non parlare poi del primo bacio, quello vero, che ci si scambia con la persona amata, soprattutto poi se si tratta di uno di quei baci che restano per sempre nel cuore e nella memoria di almeno  uno dei protagonisti. Ciascuno avrà, certamente, nel suo bagaglio di ricordi, di sensazioni, un bacio che supera gli altri per quello che riesce ad evocare al solo pensarci, anche se poi lo si ricorda con nostalgia, più o meno struggente, perché semmai quel rapporto, per un motivo o per un altro, si è interrotto. Baciare è tuttavia qualcosa che si fa sempre meno, nel senso che con il consolidarsi del rapporto nel tempo, tende a scemare. Il bacio, quello passionale o anche quello alla francese, è il protagonista dei primi incontri, dell’inizio del rapporto, ma poi, man mano che passa il tempo, diventa semplicemente un comprimario, una comparsa.

BaciarsiEppure il bacio è un antistress, se dato con impegno o con passione stimola la produzione di ossitocina e dopamina, mentre un bacio che potremmo definire maldestro, stimola la produzione di cortisolo, l’ormone dello stress. Secondo una ricerca dell’Università di Zurigo, baciarsi spesso riduce lo stress e, inoltre, favorisce un sonno di migliore qualità.

L’inclinazione della testa quando si bacia è un altro indicatore importante, in quanto determina anche l’intensità del bacio stesso. Secondo una ricerca irlandese, chi inclina la testa a destra, inclinazione che in tutti i casi è del tutto indipendente dall’essere o meno mancino,  bacia con passione, mentre chi inclina la testa a sinistra lo fa con meno trasporto, senza convinzione, quasi un bacio di circostanza, giusto per assolvere ad un dovere.

Il bacio alla francese è in effetti italiano, solo che per tradizione, visto che fu scoperto dai soldati inglesi durante la prima guerra mondiale in Francia, è passato alla storia come Franch Kiss, bacio alla francese.

Il bacio fortifica in quanto quando ci si bacia, ci si scambiano alcuni milioni tra batteri e virus, 60 milioni per l’esattezza, il 95% dei quali non è affatto pericoloso per la salute. Inoltre, nella saliva sono presenti anche sostanze antibatteriche, anticorpi e altre sostanze che rappresentano la prima barriera di difesa immunitaria dell’organismo.

Il significato del bacio cambia da uomo a donna. Lo s’intende molto diversamente, anche se in maniera del tutto involontaria. Per la donna serve per valutare se il partner è quello che potrebbe essere il compagno della vita, mentre per l’uomo è l’esatto contrario, viene utilizzato per accrescere le proprie possibilità di concretizzare il rapporto. Ovviamente, vi sono le dovute eccezioni, come del resto per tutte le cose della vita.

KissIl primo bacio è estremamente importante, può condizionare nel bene o nel male un rapporto e la sua durata. Secondo una ricerca della State University di New York, il futuro di un rapporto dipende appunto dal primo bacio.

Vi sono diversi tipi di baci, alcuni tipici di determinati paesi come, ad esempio, il bacio all’eschimese e quello tipico della Papuasia, senza poi contare quello alla Francese che tutti conosciamo.

Leggi anche

Seguici