Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come depurare il Fegato e Disintossicarsi in modo naturale

L’alimentazione migliore per avere un fegato in buona salute è un’alimentazione in cui le verdure hanno un ruolo da protagoniste.

di Daniele Lisi

19 Aprile 2014



FegatoDepurare il fegato in modo naturale è molto importante perché si tratta dell’organo deputato, appunto, ad eliminare dall’organismo tutte le scorie, tossine, insomma tutte le sostanze dannose e di scarto che vengono prodotte durante il metabolismo. Quindi, la buona salute di tale organo è essenziale per  poter contare su di un buono stato di salute in generale.  Tuttavia, quasi sempre ci si dimentica dell’importanza del fegato, come del resto accade per la maggior parte degli organi, e questo può rappresentare un serio problema. Se il fegato dovesse ammalarsi, e le malattie che lo riguardano sono tutte serie e pericolose, si metterebbe a rischio la salute, addirittura la propria sopravvivenza, perché per  un fegato seriamente danneggiato, come nel caso di una cirrosi epatica, la sola soluzione è rappresentata dal trapianto e si sa che, trovare il ricambio giusto, non è cosa facile.

Bisogna quindi fare attenzione a non affaticarlo, a trattarlo, come suol dirsi, con i guanti bianchi, perché non è detto che la vita ci possa riservare una seconda possibilità. Ecco quindi che la parola prevenzione, ma più che altro che il concetto legato ad essa,  è la prima cosa da fare, ovvero fare in modo che il fegato sia sempre in buona salute, e questo è in linea di massima possibile se non lo si costringe a svolgere un superlavoro e, soprattutto, se non si assumono alimenti, e quindi sostanze, che potrebbero danneggiarlo anche seriamente. Le funzioni principali del fegato, tanto per fare un ripasso, sono la produzione di bile, essenziale per la digestione, sintesi di colesterolo e trigliceridi, eliminazione delle sostanze tossiche e deposito, in un certo senso, di vitamina B12, ferro e rame.

No fumoLa prima cosa da fare, quindi, è limitare drasticamente il consumo di alcolici, che rappresentano un serio nemico del fegato. Naturalmente possono andar bene i soliti 2-3 bicchieri di vino, rosso o bianco, al giorno e qualche altro cicchetto ma solo in casi eccezionali, così come va limitata l’assunzione di farmaci, solo quelli veramente necessari e sempre dietro prescrizione medica. Per lo stesso motivo, è bene limitare al massimo il consumo di fritture, carni rosse, cibi grassi e tutto ciò che potrebbe costringere il fegato ad un superlavoro. Uno stile di vita sano, quindi anche l’astensione dal fumo,  e una alimentazione equilibrata sono il segreto della buona salute del fegato.

La natura, come più volte detto su queste pagine, ci mette a diposizione una serie di alimenti, tutti di origine vegetale, che potrebbero essere considerati dei veri e propri doni, perché eccellenti per la salute dell’organismo, visto che sono ricchi di una serie di elementi che ci aiutano a stare in perfetta forma. Tra questi, in primo luogo, il succo di limone, naturalmente quello fatto in casa e quindi non di produzione industriale, succo di limone che da’ il meglio di sè se bevuto di primo mattino, a digiuno, sciolto in un bicchiere d’acqua tiepida. E’ ricco di vitamina C, come del resto lo sono tutti gli agrumi, in più è un eccellente alcalinizzante, il migliore in assoluto, e questo è fondamentale per la buona salute delle cellule.

Eccellenti anche mela, i mirtilli neri particolarmente ricchi di antiossidanti e di antinfiammatori naturali, il cavolo, il lievito, l’olio extra vergine di oliva, che ricordiamo andrebbe utilizzato sempre, sia per condire a crudo, sia per la Mirtillicottura degli alimenti, ma anche per le poche eventuali fritture dal momento che ha una temperatura di fumo più alta rispetto a quella dell’olio di semi, quindi non libera sostanze nocive per l’organismo. Ottimi anche i carciofi che aiutano nella digestione e riducono significativamente i bruciori di stomaco. Quindi, l’alimentazione migliore per avere un fegato in buona salute, ma questo vale un po’ per tutto l’organismo, è un’alimentazione in cui le verdure, al pari della frutta, hanno un ruolo da protagoniste.

Leggi anche

Seguici