Questo sito contribuisce
all'audience di

Kamasutra, le posizioni a rischio! Ecco quelle pericolose da evitare assolutamente

Il Kamasutra potrebbe mettere a rischio l’incolumità dei protagonisti, di coloro che si avventurano nella interpretazione delle figure, diciamo così, un po’ più particolari.

di Daniele Lisi

12 Aprile 2014

KamasutraKamasutra, le posizioni a rischio, perché sembra che oltre ad essere il libro dell’amore il kamasutra, in alcuni casi, possa mettere a rischio l’incolumità dei protagonisti, di coloro che si avventurano nella interpretazione delle figure, diciamo così, un po’ più particolari. Come al solito è il buon senso che dovrebbe guidare le  azioni di tutti i giorni, anche di quelle meno frequenti o addirittura occasionali, perché è sempre e solo usando la testa, il cervello tanto per essere chiari, che si possono evitare brutte sorprese, per non dire qualcosa di più drammatico. Poi, è ovvio che il fato ci mette anche il suo zampino, per cui a voglia ad essere prudenti e ragionevoli, l’imprevisto è sempre dietro l’angolo pronto a colpire, solo che un conto è, come sul dirsi, mettere la mano in bocca al lupo, altra cosa è incontrarne uno aggressivo per puro caso.

Questo, ovviamente, vale anche in amore, che a volte si concretizza nella ricerca di qualcosa di nuovo per rompere quella monotonia che rischia di essere la fine di un rapporto, la tomba dell’amore stesso. E allora ecco che il Kamasutra può rappresentare un’ancora di salvezza, può  aiutare a mettere nel rapporto quel pizzico di pepe necessario per dare nuovo impulso ad una storia che si trascina avanti stancamente, giorno dopo giorno, sempre uguale e sempre tristemente piatta e priva di brio. Ma, come detto all’inizio, anche in questo caso è necessario lasciarsi guidare, più che dalle figure del libro o dal riaccendersi della curiosità, più che dal desiderio di sperimentare qualcosa di veramente nuovo, dal buon senso, dalla ragionevolezza, perché altrimenti si potrebbe correre il rischio di tramutare qualcosa di divertente in una brutta esperienza che, in casi estremi, potrebbe anche essere drammatica.

KamasutraMa venendo nello specifico, quali sono le figure, o meglio, le posizioni poco raccomandate, quelle che vanno evitate perché potenzialmente pericolose? Farne una descrizione accurata è complicato perché non si renderebbe appieno l’idea, per cui ci limiteremo ad indicarle per nome così poi gli interessati potranno ricercarsele e trarre le dovute conclusioni. In ordine sono Triple Lindy, Body Builder, Tenaglia, London Bridge, Gambe Inclinate. Ognuna di queste posizioni ha uno o più punti critici che possono mettere a repentaglio l’incolumità degli attori, chi più chi meno, fino ad arrivare addirittura anche ad un infortunio molto serio, non  privo di conseguenze. Ma vediamo, per ciascuna di queste, quali sono i punti pericolosi.

Nel Triple Lyndi il pericolo è rappresentato dal fatto che, inarcando troppo la schiena, questa potrebbe cedere, infortunio che sarebbe a carico totale dell’uomo. Nel Body Builder ad avere la peggio in questo caso sarebbe la donna, che potrebbe andare incontro a rovinose cadute, con conseguenze di vario tipo che, non è detto però che siano di grave entità. Nella Tenaglia invece vi sarebbe maggior par condicio, nel senso che gli infortuni potrebbero capitare anche ad entrambi i protagonisti, con la donna che potrebbe slogarsi il o i polsi e l’uomo che potrebbe patire uno strappo muscolare.

Nel London Bridge, che come suggerisce lo stesso nome evoca un ponte, ad avere la peggio sarebbe l’uomo che potrebbe patire infortuni, anche di una certa rilevanza, a polsi e caviglie; si sa che, un ponte senza solide fondamenta, è destinato a crollare. Infine nella posizione delle Gambe Inclinate  colui che corre maggiori rischi è l’uomo, rischi decisamente seri, perché potrebbe addirittura patire la rottura del gioiello di famiglia al singolare, come suol dirsi, e un incidente del Kamasutragenere è certamente destinato ad avere delle serie conseguenze, incidente che ovviamente nessuno vorrebbe patire.

Ecco perché certe posizioni è meglio evitarle, meglio girare pagina e passare oltre, e non farsi prendere dalla curiosità. Poi, ovviamente, ciascuno è libero di fare le scelte che riterrà opportune, solo che deve essere ben conscio che potrebbe subirne delle conseguenze.

Leggi anche

Seguici